Caricamento Eventi

« Tutti gli Eventi

  • Questo evento è passato.

L’Arte del Vivere, l’Arte del Morire – Percorso di Yoga Sciamanico dal vivo ed online – FucinAlchemica

28 ottobre ore 19:00 - 22:00

Un percorso iniziatico che si fonda sulle pratiche dello Yoga del Colofon, lo Yoga che riguarda gli insegnamenti dell’Arte del Morire, la cui chiave è la stessa dell’Arte del Vivere. Ricevere in vita questi insegnamenti è un dono veramente prezioso.

I tre passi di questo cammino sono:

  • La Consapevolezza.
    Dedicato all’assenza di paura, all’osservazione, al ritiro delle proiezioni, alla dis-identificazione dall’io e dalla mente.

  • La Resa.
    Dedicato all’incontro con gli antenati e con gli alleati, alla liberazione dal senso di colpa, al per-dono e alla libertà.

  • La Beatitudine.
    Dedicato all’attivazione del Calore Psichico, alle quattro Beatitudini del Vuoto Primario (Del Vuoto Illimitato, della Conoscenza Innata, Dell’Esperienza Visionaria, della Coscienza Illimitata), alla Gioia, all’Iniziazione, alla Libertà di Scelta.

—————————————————————-

Il percorso è organizzato dall’Associazione FucinAlchemica ed aperto ai soci della stessa. Si può partecipare in presenza oppure online su piattaforma zoom.
Richiede il contributo di 90 euro (è possibile partecipare alla prima serata con il contributo di 30 euro e scegliere se proseguire).

—————————————————————-

Vorreste conoscere il segreto della morte.
Ma come lo scoprirete se non cercandolo nel cuore della vita?
Il gufo coi suoi occhi notturni, ciechi al giorno,
non può svelare il mistero della luce.
Se davvero volete contemplare lo spirito della morte,
dovete spalancare il vostro cuore al corpo della vita.
Poiché vita e morte sono una cosa sola,
così come sono tutt’uno il fiume e il mare.
Nel fondo delle vostre speranze e dei vostri desideri
sta la tacita consapevolezza di ciò che è oltre.
E come i semi che sognano sotto la neve,
il vostro cuore sogna della primavera.
Fidatevi dei sogni, poiché in essi è nascosta la porta all’eternità.
La vostra paura della morte non è che il tremito del pastore
quando sta dinanzi al re e la mano di questi si posa su di lui in segno d’onore.
Non è lieto il pastore sotto il suo tremito,
dato che si ornerà di quel segno regale?
E, tuttavia, non è egli ancor più assillato da quel suo tremito?
Poiché che cos’è il morire se non giacere nudi nel vento e disciogliersi nel sole?
E che cos’è questo cessare di respirare se non liberare il respiro dalle sue incessanti maree,
di modo che esso possa infine elevarsi ed espandersi
e spaziare senza più intralci alla ricerca di Dio?
Solo se bevete al fiume del silenzio canterete veramente.
E quando avrete raggiunto la vetta del monte,
è allora che comincerete a salire.
E quando la terra reclamerà le vostre membra, allora danzerete veramente.

Gibran

Dettagli

Data:
28 ottobre
Ora:
19:00 - 22:00

Organizzatore

FucinAlchemica
Telefono:
346.1801578
Email:
fucinalchemica@gmail.com

Luogo

Associazione FucinAlchemica
Via Diaz 26
Levico Terme TN, Italia
+ Google Maps