REGRESSIONE

gufo e cavalluccio

“Conosci ciò che è abbastanza, e sarai ricco. Persevera, e svilupperai la volontà. Rimani al centro, e sarai sempre a casa. Muori senza morire, e vivrai per sempre”

Lao Tzu

Attraverso il processo della regressione lasciamo che affiorino le immagini del nostro passato:

– della vita presente, laddove per rimozione abbiamo dimenticato

– della vita intrauterina

– dei ricordi transgenerazionali, che riguardano fatti accaduti i nostri avi

– delle vite, morti e incarnazioni passate.

Il fine è di integrare esperienze che continuano a condizionare la nostra vita, di sciogliere blocchi karmici o traumi passati, di liberare il presente. Non forziamo l’emersione di alcunché: lasciamo che affiori ciò che è pronto per essere sentito e visto e ciò che la nostra Anima desidera portare alla luce per proseguire il suo cammino di evoluzione.

La regressione viene utilizzata sia all’interno dei lavori di gruppo e dei workshop Per Dono e La Natura Femminile sia in Consulenza Individuale.